Skip to content

Libro sulle pratiche olandesi di fine-vita in italiano

Johannes Achterberg pubblicò “Libertà di decidere”, un libro sulla pratica di fine-vita voluntario in Olanda. Nella sua prefazione egli afferma:

 “Il grande vantaggio di un pensionato è che ha tanto tempo per curiosare. Una curiosità che lo spinge a approfondire argomenti di qualsiasi  genere. Capita così di scoprire che molte notizie sono manipolate o non corrispondono del tutto o in parte con alla realtà della cose. Politici in particolare sono maestri nello sfruttare l’ignoranza dei cittadini non informandoli e/o  informandoli  solo sugli aspetti che servono a raggiungere i loro obiettivi.


Quello che mi ha colpito di più come olandese, anche se vivo da quasi cinquant’anni in Italia, sono le notizie che riguardano l’eutanasia nel mio Paese. …..  La mentalità aperta che caratterizza l’Olanda ha consenito, dagli anni Sessanta in poi, la discussione sul tema della morte e dell’autodeterminazione dei cittadini, su come porre fine a una vita di sofferenze senza speranza di guarigione. ….. Per rimediare a questa situazione mi sono detto che avrei potuto raccogliere le informazioni disponibili sull’eutanasia e syul suicidio assistito in Oland, sintetizzarle in una realtà e portarle all’attenzione del pubblico. Il ‘dire’ è stato facile ma ‘ fare ‘ così richesto molto di tempo “.

Nel suo libro si occupa della storia olandese della giurisprudenza, la 2001 legge olandese sull’eutanasia, le valutazioni della legge, il sistema di revisione e un certo numero di capitali Selecta (dementia, psichiatria). Una pubblicazione molto istruttiva per il lettore italiano.

Libertà di desidero da Johannes Achterberg – New Press edizioni – ISBN 978-88-9356-023-8

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp

Support Our Cause

I would like to make a donation in the amount of:

$500$100$50$10

I would like this donation to repeat each month

Donor Information

Please do not display my name.